or

Sostieni gli One eat One: musica elettronica e disabilità per un progetto unico!

Listen

One eat One è la prima Band che include persone con disabilità e non, nel mondo della musica elettronica.

 

La Band si è formata nel Aprile 2012 da persone cosiddette normodotate e persone con disabilità, mosse dalla passione per la musica, le arti visive e le installazioni.

All'interno del progetto partecipano attivamente un ragazzo con sindrome di down, un ragazzo ipovedente, un ragazzo con ritardo cognitivo.

Questo progetto nato dall'idea di Cheli Michele, posa le sue basi su quella che è la musicoterapia e le arti visuo-spaziali, sviluppate non nel ottica di effettuare un semplice laboratorio musicale, ma di sviluppare un vero e proprio gruppo di musica elettronica, nel quale i componenti avranno la possibilità di sviluppare appieno la propria fantasia e le proprie passioni musicali.

Il nostro credo poggia le basi sulla verità e sulla musica. Verità di affrontare i propri limiti, le proprie paure e difficoltà con determinazione e consapevolezza, senza ostentazione n'è negazione. Ognuno di noi ha delle peculiarità, ed è dalla accettazione che c'è crescita.

Tale crescita si affronta quotidianamente in quelle che sono le bellezze e le difficoltà della band, che è determinata come tutte le band a fare buona musica ed a essere apprezzata dalle persone.

Dunque musica come collante e band come opportunità sicura di sperimentarsi, scoprirsi, instaurare nuove relazioni, sviluppare le autonomie personali, a prescindere dalle disabilità presenti.

Un progetto che ha compiuto 3 anni e che non ha nessuna intenzione di sparire, ma di evolversi mettendo alla prova sia i componenti normodotati che quelli disabili, arricchendo tutti i partecipanti e permettendogli di andare oltre alle loro aspettative sul gruppo e su loro stessi.

 

 

Ed è per questo che per noi è arrivato il momento di produrre il nostro primo album! Stiamo già lavorando alle 10 tracce del nostro primo album, ma abbiamo bisogno di qualcuno che creda in noi e coltivi il nostro sogno di suonare in giro per il Mondo e di finanziare la produzione del nostro cd ed il booking!

Dunque abbiamo bisogno del vostro supporto!

A oggi la One eat One si è esibita presso il Surfer Joe a Livorno, il The Cage Theater ,”Nuovo Teatro delle Commedie”, Fi-Pi-Li horror festival, Fuori salone Pitti Uomo,Teatro Goldoni, La notte Blu a Livorno, Effetto Venezia Livorno in occasione della Notte Bianca e numerose performance nei locali storici della costa degli Etruschi, oltre all'importante collaborazione con il progetto internazionale Playing for Change nella canzone "Lean on me" ed la trasmissione del nostro singolo "Dreamland" su M2o.

 

 

Parallelamente One eat One è un associazione culturale che sostiene e promuove attività culturali a beneficio di persone con disabilità e non, dando spazio alla loro creatività ed alle loro passioni.

 

Membri del gruppo

Guerrine Said
Vanni Walter
Cheli Michele
Vergili Samuele
Nati Matteo
Tanchis Simone
 
in questa avventura aiutano e partecipano attivamente Riccardo Martino Biraj Sarri e Francesca De Vizia. 
 
SOSTENETE IL NOSTRO PROGETTO, SOSTENETE IL PROGETTO ONE EAT ONE!
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 ENGLISH VERSION
 
One eat One is the first band in the world that combines people with and without disabilities and produces electronic music.
The band was born in April 2012 and was moved by the passion for music, visual arts and installations.
In this project there are three boy's with three different disabilities. One has down syndrome, another one is visually impaired and one has cognitive delay. They are all actively operating and playing an instrument.
This project was born by an idea of Michele Cheli, an educator. It's based on music therapy and visual-spatial arts and was developed with the desire not to create a music laboratory but to actually form an electronic music band, in which every component has got the chance to fully express their passion, fantasy and taste for music.
Our beliefs are based on truth and music. The truth to face your own limits, our fears and difficulties with determination and awareness, without ostentation or denial. Everyone has got some peculiarities and it's from accepting our self's for what we are that there is growth.
Everyday the band faces this growth through the difficulties and has got the will, just like every other band, to create good music and to give pleasure to people.
So music is what keeps this band together and gives the chance to discover new parts of our self's, to create new relationships and to be be truly independent no matter what disabilities one may have.
The band has now three years of life and has got no intentions to disappear but wants to develop and be a challenge for every single member of it, with or without disabilities, bringing something bigger to all of them and making them evolve respect to the expectations they had about their self's and the band.
This is why we want to produce our first album now. We are already working on ten songs but we need someone who believes in us and helps us make our dream come true. We would love to finish this album, play around the world and find a booking agency.
This is the reason for us to start a musicraiser and we need your help.
Till now the band has played in several events, has took part to the "Playing For Change" project recording a part on the video of the song "Lean on me" and one of their songs has been played on he Italian radio channel M2O.
Side to all this "One eat One" is a cultural association that supports and promotes cultural activities for people, with or without disabilities making everyone express their self's through their creativity and fantasy.
Members of the band:

Guerrine Said 
Vanni Walter 
Cheli Michele 
Vergili Samuele 
Nati Matteo 
Tanchis Simone

In this adventure these people are helping us a lot:

Riccardo Martino Biraj Sarri e Francesca De Vizia. 

SUPPORT THIS PROJECT, SUPPORT "ONE EAT ONE"!
 

Join the crowd!

Raisers

  • Andrea Marcelli
  • Giulia Fraschi
  • Alessio Bianchi
  • MICHELE BITOSSI
  • Anna Maria Negrini
  • Angela Candiello
  • Carlo Macchia
  • Luca Biasci
  • Morgana Morandi
  • Andrea Pedani
  • Gabriele Baldi
  • Gabriele Centelli
  • Stefano Cipriani
  • massimiliano morandi
  • Andrea Frau
  • Vanni Viviano
  • Simona Manetti
  • Virginia Giurovich
  • Massimo Gemini
  • Manu Nati
  • Gemma Fiorenzani
  • Andrea Cianci
  • Samanta Vergili
  • claudia ferrini
  • ROBERTA BURRINI
  • Daniele Bronzini
  • samuela perra
  • Fabiana Frusciante
  • silvia tamburini
  • cristina spinelli
  • gaia Ghezzani
  • Davide Di Cocco
  • Rossella Dallo
  • Erika Carrai Jacopo Baldi
  • Linda Pitto
  • Claudia Mazzeranghi
  • francesco cadelano
  • teresa parrino
  • davide sessa
  • Nicholas York La Rosa
  • barbara niccolai
  • Giuseppe Gentile
  • Biraj Sarri
  • Michele Toigo
  • alessio pacciardi
  • Andrea Fedi
  • raffaella lonzi
  • silvia neri
  • Martina Guerrini
  • sondra pantani
  • Bianca Cecchi
  • Nicola Pacini
  • marianna guccini
  • elisabetta spigone
  • elisa palerno
  • Federico Raddi
  • tommaso e la barrocciaia scalsi
  • tommaso franca
  • Rebecca Scardino
  • Barbara Francini Olivieri
  • Mirko Balloni
  • deborah di girolamo
  • Sara Venturini
  • Nicola Ghezzani
  • Andrea Maffei
  • Andrea Lemmi
  • cosimo manetti
  • Omar Lorenzini
  • davide rocchi
  • Leandro Ciaramella
  • andrea iacoponi
  • andrea cantone
  • Alessandro D'Isanto
  • Martina Lazzeri
  • Iacopo Camarlinghi
  • Marianna Sgherri
  • Laura Verriola Amatucci
  • Mattia Simbula
  • Sideburn Matt
  • Francesca Costanzo
  • marta lucchini
  • Tommaso Spinelli
  • Pietro Marsili
  • Federica Guidi
  • andrea mazzoncini
  • Danielle Cassuto
  • sara caroti
  • Alessio Vaccai
  • Jacopo Toninelli
  • federico mantovani
  • alberto bertolini
  • Gaetano Graniero
  • Alessio Ferrari
  • Pietro Graziani
  • Stefania Coresi
  • chiara martelli
  • Maria Sole Melandri
  • Glenda Giammatteo
  • Myriam Staiano
  • Francesca Vivarelli
  • Andrea Mugnaini
  • T.R.E.S. Luti/Cappanera
  • alessandra cini
  • Claudio Lauretti
  • Domenico Sanna
  • Giovanni Tanchis
  • Mara Giuntoli
  • Irene Busònero
  • daniele bruni
  • Benedetta Ratti
  • luca caffaz
  • Giorgia Deiana
  • virginia maltese
  • Alessio Ceroni
  • Susanna Labruzzo
  • Lorenzo Paoletti
  • nicola venturini
  • alberto rossi
  • giulia tramonti
  • Aurora Fontanelli
  • Chiara Gradassi
  • Luigi Conte
  • sara cei
  • Andrea Di Maio
  • Silvia Angiolini
  • Federico Marianelli
  • Riccardo Lepri
  • Elena Terreni
  • Seli Vicidomini

Contact artist

close
Name*
E-mail*
Message*

Request sent.

Store