or

Il più grande spettacolo del folk italiano festeggia i suoi 50 anni con un disco

BELLA CIAO

il riallestimento del più importante spettacolo del Folk italiano diventa un disco.

 

con

Lucilla Galeazzi - voce,

Elena Ledda - voce,

Ginevra Di Marco - voce,

Alessio Lega - voce, chitarra

Andrea Salvadori - chitarra, tzouras, armonium, arrangiamenti

Gigi Biolcati - percussioni, voce

Riccardo Tesi - organetto, arrangiamenti, direzione musicale

 

Bella ciao è storicamente lo spettacolo che ha segnato l’inizio del folk revival italiano .E’ stato il primo dei grandi spettacoli didascalici messi in atto dal Nuovo Canzoniere Italiano per rendere disponibile il grande patrimonio di canti popolari raccolti sul campo nel decennio precedente (1954/1964) e qui interpretati da artisti come Caterina Bueno, Giovanna Daffini, Giovanna Marini, il Gruppo di Piadena, Ivan Della Mea, Michele L. Straniero, Sandra Mantovani, considerati a ragione i veri pionieri del folk italiano.

Dalla sua prima rappresentazione nel 1964 al Festival dei Due Mondi di Spoleto, accompagnata da furiose polemiche, deriva il lavoro di tutti i musicisti che con grande successo lavorano oggi portando la musica popolare italiana nelle piazze di tutto il mondo.

Le canzoni di Bella ciao oggi non solo conservano tutta la loro potenza espressiva, ma hanno acquisito una nuova urgenza nel mondo globalizzato per i loro valori libertari, pacifisti e civili.

Bella ciao è una lezione di democrazia che nasce dal basso. Un romanzo storico costruito attraverso la musica, i suoni e le parole.

L’innovazione di questo riallestimento che nasce in occasione del cinquantenario dello spettacolo originale, sta nel trattamento musicale affidato a un ensemble diretto e concertato dall’organettista Riccardo Tesi, uno dei più brillanti e attenti protagonisti della musica popolare mondiale. Non più dunque l’accompagnamento della sola chitarra, ma un lavoro di arrangiamento che instaura un dialogo più sofisticato fra suoni e significati, per una sinfonia popolare ricca con l’aiuto del chitarrista Andrea Salvadori e del percussionista Gigi Biolcati.

Bella Ciao però era e rimane uno spettacolo di canzoni popolari e la centralità del canto viene confermata dalla presenza di alcune delle voci più importanti della musica popolare e del canto sociale italiani negli ultimi trent’anni, che di Bella ciao sono i figli diretti: Ginevra Di Marco, Lucilla Galeazzi, Elena Ledda e Alessio Lega.

L’ideazione e la direzione artistica del progetto sono di Franco Fabbri

 

Ti invitiamo a condividere con noi BELLA CIAO.

Partecipando alla campagna di crowdfunding qui su musicraiser, dall’8 marzo al 21 aprile, ci aiuterai a sostenere i costi di produzione e realizzazione dell' intero progetto, grafico,ufficio stampa e promozione.

In cambio di questa tua partecipazione e sostegno ti offriamo una serie di ricompense simpatiche ed esclusive pensate appositamente per i raiser.

 

Brani

BELLA CIAO

MAREMMA AMARA

POVERE FILANDERE

CADE L’ULIVA

STORNELLI MUGELLANI

SANT’ANTONIO A LU DESERTU

NO MI GIAMEDAS MARIA

JOLICOEUR

MIA MAMMA VUEL CHE FILA

PORTA ROMANA

GORIZIA

CON GLI OCCHI BIANCHI E NERI

AMORE MIO NON PIANGERE

SON CIECO

LA LEGA

ADDIO LUGANO BELLA

 

I musicisti.

Riccardo Tesi: musicista, concertatore e autore degli arrangiamenti. Organettista di fama internazionale è un assiduo travalicatore di frontiere geografiche e stilistiche, nel corso della sua trentennale carriera ha collaborato con nomi prestigiosi della world music italiana e straniera (C.Bueno, E.Ledda, D.Sepe, P.Vaillant, J.Kirkpatrick, J.Vali, M.Perrone, K.Junkera), del jazz (G.Mirabassi, G.Trovesi, M.P.De Vito), del rock (P. Pelù, G. Di Marco, F. Magnelli, Skiantos) fino allagrande canzone d'autore (F.De Andrè, I. Fossati, G.M.Testa, G.Gaber, C.Donà ecc).È il leader fondatore di Banditaliana uno dei gruppi italiani di world music più acclamati a livello internazionale

Ginevra Di Marco: questa straordinaria interprete, fra le più note della musica italiana contemporanea, si è mossa dalla scena del Rock indipendente con i CSI e PGR per poi dedicarsi alla carriera solista vincendo subito il Premio Tenco come artista esordiente. Nel progetto Stazioni Lunari di Francesco Magnelli si è confrontato con artisti di stili diffrenti, dal rock alla canzone d’autore al folk, dimostrando ancora una volta la sua grande ecletticità e forza interpretativa. Nel corso delle sue ricerche è approdata alla musica popolare (in particolare quella toscana) alla quale ha dedicato i suoi ultimi album.

Elena Ledda: cantante di formazione classica e sperimentatrice delle potenzialità della voce, è l’ambasciatrice nel mondo della musica popolare sarda. Nella sua esperienza musicale il rigore si fonde alla ricerca di un linguaggio universale attraverso la collaborazione con artisti come Fabrizio De Andrè, Lester Bowie, Don Cherry, Andreas Vollenweider, Savina Yannatou, Maria del Mar Bonet, Paolo Fresu, Noa e Andrea Parodi, Rita Marcotulli, Antonello Salis, Gavino Murgia, Riccardo Tesi. Vincitrice di una targa Tenco nel 2007.

Lucilla Galeazzi: formatasi nel quartetto di Giovanna Marini e col maestro Roberto de Simone è attualmente considerata la più versatile interprete di repertori di musica popolare del nord e sud Italia. Vincitrice di una targa Tenco nel 2006 , vanta una notevole carriera internazionale ed ha collaborato con importanti artisti di varia estrazione dal jazz (G.Trovesi, E.Colombo, C.Barthelemy ) alla musica antica (Ensemble Arpeggiata con cui ha vinto un Grammy Awards nel 2003) fino alla world music (B’net Houarijat, Faraualla, J.J.Mosalini, A.Sparagna, C.Rizzo, R.Tesi).

Alessio Lega: cantante e autore di sei dischi , vincitore di una Targa Tenco, è considerato oggi il rappresentante più coerente del canto sociale, in bilico fra canzone d’autore e riproposizione di musica popolare.

Andrea Salvadori :Compositore, chitarrista e sound designer, condivide dal 2000 il percorso artistico di Ginevra Di Marco . Dal 2003 collabora, sempre in qualità di musicista e arrangiatore, al progetto musicale Stazioni Lunari, diretto da Francesco Magnelli, cui partecipano moltissimi artisti del panorama musicale Italiano .La predilezione per la composizione musicale unita al sound design lo avvicinano al teatro in qualità di drammaturgo musicale con Armando Punzo direttore della Compagnia della Fortezza – non a caso regista-autore della scena - con cui stabilisce un vero sodalizio.

Gigi Biolcati : Percussionista eclettico e creativo da cinque anni fa parte del del gruppo toscano Banditaliana con il quale un originale set percussivo in cui convivono strumenti etnici ed altri autocostruiti. Vanta numerose collaborazioni in ambito jazzistico (Alboran trio), cantautoriale (Cristiano De Andrè) e world (gli inglesi Scarp, Maurizio Martinotti, Jean Blanchard).

Se deciderai di sostenere Bella Ciao con una donazione, ricorda di scrivere i tuoi dati in modo corretto. Nome e cognome, mail, l' indirizzo completo dove vuoi ricevere le ricompense da te scelte. Ci raccomandiamo, no nickname e/o soprannomi. per qualsiasi informazione, scrivete a:

associazioneviavai@gmail.com

grazie mille.

 

 

English version

 

BELLA CIAO fifty years anniversary

the rearrangement and restaging of Bella ciao, the most important show of the Italian Folk music scene, becomes an album.

 

Lucilla Galeazzi - vocals

Elena Ledda - vocals,

Ginevra Di Marco - vocals,

Alessio Lega - vocals, guitar

Andrea Salvadori - guitar, tzouras, armonium, arrangements

Gigi Biolcati - percussions, vocals

Riccardo Tesi - button accordion, arrangements, musical direction

 

Bella Ciao is historically known as the show which marked the startup of Italian Folk revival.  

It was the first of the great didactic shows created by the Nuovo Canzoniere Italiano, to make available the enormous heritage of folk songs collected on field research during the past 10 years (1954-1964) and performed in this show by such artists as Caterina Bueno, Giovanna Daffini, Giovanna Marini, Gruppo di Piadena, Ivan Della Mea, Michele L. Straniero, Sandra Mantovani, considered in their own right the pioneers of Italian Folk.

From its very first performance in 1964 at the Festival of Two Worlds in Spoleto, which aroused violent disputes, comes the work of all musicians who nowadays bring with great success Italian Folk music to stages the world over.

Today Bella Ciao songs not only retain all their expressive strength, but have acquired a new meaning in our globalised world for their values of liberty, peace and civil rights.

Bella Ciao is a lesson of democracy springing from the people, a historical narration unraveling through music, sounds and words.

The innovation in this restaging created on the occasion of the 50th anniversary of the original show, lies in the musical treatment entrusted to an ensemble directed and orchestrated by the accordion player Riccardo Tesi, one of the most brilliant and rigorous protagonists of the World music scene.

No more just the only guitar accompaniment, but a work of arrangement which introduces a sophisticated dialogue between sounds and meanings, creating a rich Folk Symphony, thanks to guitar player Andrea Salvadori and percussionist Gigi Biolcati.

However, Bella Ciao was conceived and remains a show of folksongs and the centrality of singing is confirmed by the presence of some of the outstanding voices of the Italian Folk and Social singing during the last 30 years, who are unmistakably Bella Ciao direct expression: Ginevra Di Marco, Lucilla Galeazzi, Elena Ledda and Alessio Lega.

The idea and artistic direction of the project are ascribed to Franco Fabbri.

 

Share BELLA CIAO with us!

By taking part in our crowdfunding campaign on Musicraiser, from 8 March to 21 April, you will give support to help us cover the costs of the project in its entirety: graphics, press and promotion.

In exchange we will offer you some nice personalized gifts.

 

Song

BELLA CIAO

MAREMMA AMARA

POVERE FILANDERE

CADE L’ULIVA

STORNELLI MUGELLANI

SANT’ANTONIO A LU DESERTU

NO MI GIAMEDAS MARIA

JOLICOEUR

MIA MAMMA VUEL CHE FILA

PORTA ROMANA

GORIZIA

CON GLI OCCHI BIANCHI E NERI

AMORE MIO NON PIANGERE

SON CIECO

LA LEGA

ADDIO LUGANO BELLA

 

THE MUSICIANS

Riccardo Tesi: musician, orchestrator and arrangements author. Button accordion player of international renown, he constantly crosses over geographical and stylistic frontiers and in his musical career of over thirty years has collaborated with prestigious names of Italian and international world music (C.Bueno, E.Ledda, D.Sepe, P.Vaillant, J.Kirkpatrick, J.Vali, M.Perrone, K.Junkera), of jazz (G.Mirabassi, G.Trovesi, M.P.De Vito), of rock (P. Pelù, G. Di Marco, F. Magnelli, Skiantos) including the great songwriters (F.De Andrè, I. Fossati, G.M.Testa, G.Gaber, C.Donà ecc). He is the founding member and leader of Banditaliana, one of the internationally most acclaimed Italian world music bands.

Ginevra Di Marco: outstanding performer, best known on the contemporary Italian music scene, started up from the Indie rock scene with CSI and PGR, then took the soloist career and gained the Tenco Award as debutant artist. In Francesco Magnelli's project Stazioni Lunari she has met artists with different styles, ranging from rock to songwriting and folk, showing again her eclecticism and performing strength. During her research, she ended up with folk music (particularly Tuscan) to which she consecrated her latest albums.

Elena Ledda: singer of classical training and experimenter of voice potentials, she represents in the world Sardinian folk music. In his musical career rigour merges in the search for a universal language through her collaboration with such artists as Fabrizio De André, Lester Bowie, Don Cherry, Andreas Vollenweider, Savina Yannatou, Maria del Mar Bonet, Paolo Fresu, Noa e Andrea Parodi, Rita Marcotulli, Antonello Salis, Gavino Murgia, Riccardo Tesi . She was awarded a Tenco plaque in 2007.

Lucilla Galeazzi: trained in   Giovanna Marini quartet and with maestro Roberto de Simone she is currently held as the most versatile performer of folk music repertoires from Northern and Southern Italy. She was awarded a Tenco plaque in 2006 and can boast a notable international career, collaborating with important artists of different styles: jazz (G.Trovesi, E.Colombo, C.Barthelemy ), ancient music (Ensemble Arpeggiata with which he gained a Grammy Award in 2003), world music (B’net Houarijat, Faraualla, J.J.Mosalini, A.Sparagna, C.Rizzo, R.Tesi).

Alessio Lega: a singer and author of six albums, winner of a Tenco plaque, is currently considered the most coherent representative of social singing, in a balance between songwriting and folk music reediting.

Andrea Salvadori: composer, guitarist and sound designer, since 2000 he has shared Ginevra di Marco artistic career. Since 2003 he has been collaborating as musician and arranger, in the musical project Stazioni Lunari, directed by Francesco Magnelli, in which many artists of the Italian music scene take part. His liking of composition together with sound design makes him approaching theatre as music playwright with Armando Punzo director of Compagnia della Fortezza – not by chance director/author of the scene, with whom he sets up a deep collaboration.

Gigi Biolcati: eclectic and creative percussionist, he has been member of the Tuscan band Banditaliana for 5 years now, with which he uses an original percussion set, consisting of ethnic and self-made instruments. He can boast many collaborations on the jazz scene (Alboran trio), with songwriters (Cristiano De Andrè) and world (the English Scarp, Maurizio Martinotti, Jean Blanchard etc.).

 

If you decide to sustain Bella Ciao with a donation, please write your details correctly (no nicknames): name, surname, email, and address where you want to receive the gifts you choose

For any information, email associazioneviavai@gmail.com.

Thanks a lot!

Join the crowd!

Raisers

  • michele ambrosio / toppino
  • Carlo Ridolfi
  • Annalisa Scarsellini
  • Alice Chiari
  • Bibe AnimaCaribe
  • Maria Marzapane
  • Valentina Preda
  • Riccardo Santangelo
  • Fabrizio Scarponi
  • Donatella Pagliacci
  • Paolo Oradini
  • Martina Soffientino
  • Giancarlo Galli
  • MARCO GRIMALDI
  • massimiliano mazzanti
  • Elisabetta Malantrucco
  • Nara Pistolesi
  • francois CHOVET
  • marco raffaini
  • Roberto Foco
  • ALLASIA Valérie
  • Mauro Mergoni
  • Andrea Pino
  • Beppe Passavanti
  • Margherita De Angelis
  • GIAN LUCA VALENTINI
  • Valentina Campajola
  • Stefania Sandroni
  • Giorgio Sala
  • andrea ossani
  • michelle balboni
  • Lino Stradiotto
  • antonia irace
  • maria teresa crespini
  • BART AERTS
  • franco leonardi
  • Serena Ciai
  • pier luigi zavaroni
  • chiara tarabotti
  • fabio giusti
  • augusto colombo
  • Lorenzo Masetti
  • Enrico Tortelli
  • Michelino Fabrizio
  • Gabriele Inglese
  • Maurizio Sorci
  • ernesta salandra
  • Ivan Serra
  • fabrizia soderi
  • Luc Deneire
  • carlo cassinis
  • Francesca Pieraccini
  • Mario Zanettini
  • Gianni Fresco
  • francesca prato
  • Alessio Duranti
  • Marco Cellucci
  • Alessandro Brigo
  • Massimo Moretti
  • Walter Ferrari
  • Franco Frolloni
  • faye herve
  • Henk Hoogenstraaten
  • Silvio Teot
  • Alfredo D'Angelo
  • Monique Polloni
  • Fabio Stefani
  • Marilena Verheus
  • Luca Barrotta
  • Bettina Konig
  • Stefania Gennai
  • GIOVANAZZI Jean
  • Claudia Cappellini
  • Guido Festinese
  • Paolo Naletto
  • Goffredo Plastino
  • Valentina De Leonardis
  • camilla catarzi
  • Antonio Nati
  • Andrea Butera
  • Matteo Massa
  • massimo ferrante
  • silvio genesio
  • maurizio luciano
  • Elena Giuliani
  • Fausto Meirana
  • FRANCESCO CONIGLIO
  • Michele Coco
  • Carmen Armaroli
  • Francesco Meneghetti
  • Maria Cristina Ferro
  • Alessandro Pipino
  • Filippo Thiery
  • Olsi Worldmusicmanagement
  • GARET Bernard
  • Alessia Mariacher
  • Giacomo Trinci
  • Luca Pellegrino
  • martin cervelli
  • Giulia De Florio
  • Sergio Palumbo
  • Andrea Burzi
  • roberto tagliabue
  • Domenico Verrone
  • Luigi Bolognese
  • Roberto Cadonici
  • Francesco Battaglia
  • vittorio micciche
  • Valeria Foddai
  • Domenico Netti
  • Matteo Lari
  • Roberto Cernigoj
  • Donatella Cesaroni
  • Alessandro D'Alessandro
  • DANIELE VALDRIGHI
  • luigi carbonero
  • Matteo Fenoglio
  • Giacomo Amalfitano
  • lisa marra
  • Riccardo Campanella
  • antonella bundu
  • Giorgio Barberis
  • vanni lodesani
  • Piergiorgio Chiera
  • Roberto Arnoffi
  • Giuliano Gabrini
  • ornella varvaro
  • Davide Fugazza
  • Andrea Marra
  • Giovanna Cogno
  • Marino Bussu
  • Alessandro Innocenti
  • maso notarianni
  • Lorenzo Terranova
  • stefania mele
  • André ANELLI
  • Luigi Colavincenzo
  • davide pantarotto
  • anita deblasio
  • Riccardo Schwamenthal
  • Cucine del Popolo
  • Marenza Gigante
  • silvia giacomini
  • carla visca
  • Antonella Spagnoli
  • la libreria che non c'e' associazione culturale
  • ALESSANDRO GHIRO
  • Claudia Firino
  • Stefania Stazi
  • simonetta maserti
  • andrea piras
  • Davide Mancini
  • carlo mancantelli
  • Silvio Peron
  • Daniela Mezzi
  • Giuliano Albini
  • alessandra del genovese
  • Flavio Maglio
  • André Getreuer-Kostrouch
  • ROCCO NUTRICATI
  • Daniele Corso
  • Luisa Gaggini
  • CANDIDA GHIDINI
  • luciano giorgilli
  • maria rosaria lega
  • giorgio scalenghe
  • Stefano Saletti
  • Giorgio Veturo
  • Pepo Debernardi
  • sabina schebrak
  • Silvano Rubino
  • andrea COSTANTINO
  • Marco Trotta
  • Tiberio G. Spinelli
  • Marcello Centonze
  • fabio rossini
  • Ardigò Giomarelli
  • Claudio Nasi
  • donatella antonellini
  • paolo calosi
  • Domingo Paola
  • stefano de martin
  • Mario Torta
  • Laura Francolini
  • Alessio Di Florio
  • Arturo Botella Iruretagoyena
  • Ilaria Festa
  • Francesca Pellegrini
  • Antonio Sirignano
  • Isa Zoppi
  • nicola zamagna
  • Luca Giudici
  • claudia mauro
  • Laure Gilbert
  • rosa maldini
  • Giovanna Florenzano
  • Roberto Chiararia
  • Simon Schwartz
  • Massimo Donno
  • narciso moschini
  • Tiziano Lamantea
  • Renato Morelli
  • Andrea Bentini
  • Luca Battaglia
  • Riccardo Zavatta

Contact artist

close
Name*
E-mail*
Message*

Request sent.

Store